In tempi di e-commerce, consegne just in time e di orientamento alla customer satisfaction, ottimizzare i processi di movimentazione interna delle merci diventa fondamentale.

Le soluzioni LCS per il material handling trasformano l’intralogistica e concretizzano il concetto di Fabbrica 4.0.

In tempi di e-commerce, consegne just in time e di orientamento alla customer satisfaction, ottimizzare i processi di movimentazione interna delle merci diventa fondamentale.

Le soluzioni LCS per il material handling trasformano l’intralogistica e concretizzano il concetto di Fabbrica 4.0.

Le Soluzioni LCS

LCS sviluppa, in partnership con il cliente, soluzioni e sistemi per la movimentazione interna automatica su misura e all’avanguardia che garantiscono un’operatività efficiente e un controllo costante e in tempo reale di tutti i movimenti delle merci.

I principali vantaggi che un sistema di movimentazione automatica di materiali e prodotti è in grado di apportare sono:

  • Perfetta chiusura del ciclo che va “dalla produzione alla spedizione”
  • Immediato miglioramento della qualità dei prodotti
  • Maggiore efficienza e sicurezza nel flusso di prodotti
  • Netta riduzione del costo del lavoro, con la garanzia di pay back period di 3-4 anni
  • Miglior utilizzo dello spazio dell’impianto
  • Controllo in tempo reale su tutti i flussi di movimentazione con monitoraggio dei dati just-in-time
  • Ambiente di produzione e di magazzino più pulito, ordinato, ed efficiente

LCS sviluppa, in partnership con il cliente, soluzioni e sistemi per la movimentazione interna automatica su misura e all’avanguardia che garantiscono un’operatività efficiente e un controllo costante e in tempo reale di tutti i movimenti delle merci.

I principali vantaggi che un sistema di movimentazione automatica di materiali e prodotti è in grado di apportare sono:

  • Perfetta chiusura del ciclo che va “dalla produzione alla spedizione”
  • Immediato miglioramento della qualità dei prodotti
  • Maggiore efficienza e sicurezza nel flusso di prodotti
  • Netta riduzione del costo del lavoro, con la garanzia di pay back period di 3-4 anni
  • Miglior utilizzo dello spazio dell’impianto
  • Controllo in tempo reale su tutti i flussi di movimentazione con monitoraggio dei dati just-in-time
  • Ambiente di produzione e di magazzino più pulito, ordinato, ed efficiente

FLUSSI DI MOVIMENTAZIONE OTTIMIZZATI E SEMPRE SOTTO CONTROLLO CON LE SOLUZIONI LCS

Ci occupiamo dell’ideazione e della realizzazione di impianti e sistemi di movimentazione automatica e, grazie alla nostra esperienza trentennale e alla profonda conoscenza del settore, siamo in grado di realizzare soluzioni personalizzate che si adattano alle più diverse esigenze progettuali.

Partendo da un’attenta analisi delle necessità, progettiamo e realizziamo sistemi di material handling funzionali ed efficienti gestendo internamente sia l’integrazione della componente meccanica che lo sviluppo della componente software. La meccanica è assicurata dalla collaborazione con aziende leader nel settore della componentistica per il material handling, mentre l’automazione ed il software vengono interamente sviluppati all’interno della nostra azienda.
Un connubio di eccellenza per soluzioni che aumentano l’efficienza dei vostri processi intralogistici.

Grazie al nostro know-how integriamo l’eccellenza della meccanica e sviluppiamo tutti i livelli software che garantiscono la piena funzionalità degli impianti di movimentazione automatica che realizziamo.
Tutto il processo che va dalle aree di fine linea, al magazzino, alla spedizione viene così automatizzato ed efficientato garantendo flussi di movimentazione sempre coordinati.

Offriamo inoltre servizi di assistenza e manutenzione elettromeccanica, software, informatica 24/7, con interventi di manutenzione preventiva e di rinnovamento tecnologico al fine di estendere il ciclo di vita della soluzione realizzata.

FOCUS: LE AREE DI AZIONE PER UN’AUTOMAZIONE INDUSTRIALE FUTURE PROOF

La Fabbrica 4.0 prende vita tramite l’automazione intelligente dei processi di logistica interna.

SOLUZIONI DI PICKING VELOCE: L’E-COMMERCE A PORTATA DI MANO

I sistemi di picking veloce vengono implementati in contesti dove sono previsti impianti automatici di stoccaggio merce, che operano secondo il concetto di “goods-to-man” (merce all’uomo). Tali impianti automatici sono costituiti da trasloelevatori che movimentano cassette da 60×40 e che alimentano una o più baie di picking veloci.

La baia di picking veloce è una postazione operatore direttamente connessa al magazzino automatico, dal quale riceve cassette contenenti la merce da prelevare. In baia sono disposti orizzontalmente più contenitori di spedizione provenienti da apposita linea automatica oppure immessi manualmente dall’operatore.

In alternativa, è possibile disporre scatole in cartone già idonee per la spedizione (pick&pack), provenienti da macchine formatrici di scatole o formate manualmente dall’operatore addetto al picking.
A supporto dell’operatore, viene installato un video dove sono visualizzate le missioni di picking che devono essere svolte per ogni singolo cassetto contenente la merce da prelevare che arriva in baia. Oltre al video, è possibile dotare la postazione di lavoro con un sistema a luci “put to light“, display luminosi che vengono installati a ridosso dei colli di spedizione e si illuminano per indicare all’operatore dove deve essere posta la merce prelevata.

Le caratteristiche principali di una soluzione di picking veloce sono:

  • Prestazioni fino a 1.000 righe d’ordine per operatore per ora
  • Veloce apprendimento delle modalità operative da parte dell’operatore
  • Ergonomia ottimale, in quanto le attività di picking vengono effettuate in linea e quindi con spostamenti solo laterali e nessuna rotazione del busto, oltre che ad un’altezza regolabile
  • Livello di produttività costante nel tempo
  • Elevata precisione e sicurezza grazie ai dispositivi a luci “put to light“, al video ed ai sistemi ottici di rilevazione del prelievo

SOLUZIONI DI FINE LINEA DI SPEDIZIONE COLLI: VELOCITÀ E PRECISIONE

La funzione degli impianti di fine linea di spedizione colli consiste nella gestione finale dei colli allestiti nelle attività di picking, effettuate in apposite baie di magazzini automatici, oppure tramite sistemi di prelievo a luci “look and pick” o ancora tramite sistemi tradizionali in Radio Frequenza.

Lasciata l’area di picking, i colli allestiti e identificati mediante codici a barre, vengono movimentati tramite trasportatori a rulli e a nastro motorizzati. Grazie all’etichetta barcode applicata in fase di picking, il collo viene identificato in modo automatico mediante lettura con scanner laser lungo il percorso e giunge fino alla fase di rilevazione/controllo del peso tramite bilancia. I colli sono quindi pronti per essere chiusi automaticamente mediante nastratura, reggiatura ecc ed etichettati, sempre in automatico, con possibilità di stampa dei dati di riconoscimento e/o spedizione sia in chiaro che in codice a barre.

Il collo passa poi per una fase di rilevazione/controllo del volume e successivamente smistato sulle linee di accumulo (prodotto/corriere/cliente…) per la pallettizzazione automatica/manuale. A tal proposito, i sistemi di smistamento automatico assicurano una performance più elevata rispetto allo smistamento manuale, con costi di movimentazione ed errori di smistamento nettamente inferiori e consegne più veloci e sempre sotto controllo. Infatti, una volta associato il collo al bancale (prodotto/corriere/cliente…), i dati vengono storicizzati e trasferiti all’Host aziendale per la stampa della bolla/packing list.

Soluzioni automatiche di fine linea di spedizione colli come quella sopra descritta garantiscono:

  • Completa automazione integrata delle procedure di evasione ordini e spedizioni
  • Velocizzazione del processo di spedizione, attraverso la drastica riduzione delle attività manuali
  • Significativa riduzione degli errori

SOLUZIONI AFFIDABILI PER IL TRASPORTO DI PALLET

I sistemi di trasporto pallet vengono utilizzati per convogliare in automatico i pallet tra diversi punti fisici operativi del magazzino o per collegare un magazzino automatico con le zone di ingresso, prelievo e spedizione. Soluzioni di convogliamento automatico permettono di mantenere sempre attivo il flusso di materiali e garantiscono movimentazioni affidabili anche in condizioni ambientali e con temperature avverse.
LCS integra la componentistica meccanica prodotta dal suo partner tedesco Kardex MLOG, mentre si occupa internamente dell’automazione e dello sviluppo software.

SOLUZIONI INNOVATIVE: AUTOMATED GUIDED VEHICLES

LCS Group è partner esclusivo per l’Italia di Grenzebach, azienda tedesca che propone soluzioni innovative di picking e intralogistica, produttrice di innovativi veicoli a guida automatica che consentono di automatizzare il trasporto nelle operazioni di ricevimento merci, magazzino, produzione e spedizione.

Gli AGV Grenzebach gestiscono carichi anche di diverse tonnellate e vengono integrati da LCS in modo flessibile sulla base delle diverse esigenze progettuali e realizzative.

Il percorso viene infatti determinato grazie al software originale LCS garantendo personalizzazione e facile integrazione in ambienti esistenti che presentano strutture quali ad esempio ascensori, celle robotizzate, nastri trasportatori e sistemi di reggiatura.

Dal “man to goods” al “goods to man” per segnare un deciso aumento di produttività e di sicurezza, guadagnando in termini di precisione, efficienza ed efficacia.

Informazioni più dettagliate sugli AGV Grenzebach sono disponibili a questo link

FOCUS: LE AREE DI AZIONE PER UN’AUTOMAZIONE INDUSTRIALE FUTURE PROOF

La Fabbrica 4.0 prende vita tramite l’automazione intelligente dei processi di logistica interna.

SOLUZIONI DI PICKING VELOCE: L’E-COMMERCE A PORTATA DI MANO

I sistemi di picking veloce vengono implementati in contesti dove sono previsti impianti automatici di stoccaggio merce, che operano secondo il concetto di “goods-to-man” (merce all’uomo). Tali impianti automatici sono costituiti da trasloelevatori che movimentano cassette da 60×40 e che alimentano una o più baie di picking veloci.

La baia di picking veloce è una postazione operatore direttamente connessa al magazzino automatico, dal quale riceve cassette contenenti la merce da prelevare. In baia sono disposti orizzontalmente più contenitori di spedizione provenienti da apposita linea automatica oppure immessi manualmente dall’operatore.

In alternativa, è possibile disporre scatole in cartone già idonee per la spedizione (pick&pack), provenienti da macchine formatrici di scatole o formate manualmente dall’operatore addetto al picking.
A supporto dell’operatore, viene installato un video dove sono visualizzate le missioni di picking che devono essere svolte per ogni singolo cassetto contenente la merce da prelevare che arriva in baia. Oltre al video, è possibile dotare la postazione di lavoro con un sistema a luci “put to light“, display luminosi che vengono installati a ridosso dei colli di spedizione e si illuminano per indicare all’operatore dove deve essere posta la merce prelevata.

Le caratteristiche principali di una soluzione di picking veloce sono:

  • Prestazioni fino a 1.000 righe d’ordine per operatore per ora
  • Veloce apprendimento delle modalità operative da parte dell’operatore
  • Ergonomia ottimale, in quanto le attività di picking vengono effettuate in linea e quindi con spostamenti solo laterali e nessuna rotazione del busto, oltre che ad un’altezza regolabile
  • Livello di produttività costante nel tempo
  • Elevata precisione e sicurezza grazie ai dispositivi a luci “put to light“, al video ed ai sistemi ottici di rilevazione del prelievo

SOLUZIONI DI FINE LINEA DI SPEDIZIONE COLLI: VELOCITÀ E PRECISIONE

La funzione degli impianti di fine linea di spedizione colli consiste nella gestione finale dei colli allestiti nelle attività di picking, effettuate in apposite baie di magazzini automatici, oppure tramite sistemi di prelievo a luci “look and pick” o ancora tramite sistemi tradizionali in Radio Frequenza.

Lasciata l’area di picking, i colli allestiti e identificati mediante codici a barre, vengono movimentati tramite trasportatori a rulli e a nastro motorizzati. Grazie all’etichetta barcode applicata in fase di picking, il collo viene identificato in modo automatico mediante lettura con scanner laser lungo il percorso e giunge fino alla fase di rilevazione/controllo del peso tramite bilancia. I colli sono quindi pronti per essere chiusi automaticamente mediante nastratura, reggiatura ecc ed etichettati, sempre in automatico, con possibilità di stampa dei dati di riconoscimento e/o spedizione sia in chiaro che in codice a barre.

Il collo passa poi per una fase di rilevazione/controllo del volume e successivamente smistato sulle linee di accumulo (prodotto/corriere/cliente…) per la pallettizzazione automatica/manuale. A tal proposito, i sistemi di smistamento automatico assicurano una performance più elevata rispetto allo smistamento manuale, con costi di movimentazione ed errori di smistamento nettamente inferiori e consegne più veloci e sempre sotto controllo. Infatti, una volta associato il collo al bancale (prodotto/corriere/cliente…), i dati vengono storicizzati e trasferiti all’Host aziendale per la stampa della bolla/packing list.

Soluzioni automatiche di fine linea di spedizione colli come quella sopra descritta garantiscono:

  • Completa automazione integrata delle procedure di evasione ordini e spedizioni
  • Velocizzazione del processo di spedizione, attraverso la drastica riduzione delle attività manuali
  • Significativa riduzione degli errori

SOLUZIONI AFFIDABILI PER IL TRASPORTO DI PALLET

I sistemi di trasporto pallet vengono utilizzati per convogliare in automatico i pallet tra diversi punti fisici operativi del magazzino o per collegare un magazzino automatico con le zone di ingresso, prelievo e spedizione. Soluzioni di convogliamento automatico permettono di mantenere sempre attivo il flusso di materiali e garantiscono movimentazioni affidabili anche in condizioni ambientali e con temperature avverse.
LCS integra la componentistica meccanica prodotta dal suo partner tedesco Kardex MLOG, mentre si occupa internamente dell’automazione e dello sviluppo software.

SOLUZIONI INNOVATIVE: AUTOMATED GUIDED VEHICLES

LCS Group è partner esclusivo per l’Italia di Grenzebach, azienda tedesca che propone soluzioni innovative di picking e intralogistica, produttrice di innovativi veicoli a guida automatica che consentono di automatizzare il trasporto nelle operazioni di ricevimento merci, magazzino, produzione e spedizione.

Gli AGV Grenzebach gestiscono carichi anche di diverse tonnellate e vengono integrati da LCS in modo flessibile sulla base delle diverse esigenze progettuali e realizzative.

Il percorso viene infatti determinato grazie al software originale LCS garantendo personalizzazione e facile integrazione in ambienti esistenti che presentano strutture quali ad esempio ascensori, celle robotizzate, nastri trasportatori e sistemi di reggiatura.

Dal “man to goods” al “goods to man” per segnare un deciso aumento di produttività e di sicurezza, guadagnando in termini di precisione, efficienza ed efficacia.

Informazioni più dettagliate sugli AGV Grenzebach sono disponibili a questo link

SOLUZIONI INNOVATIVE: AUTOMATED INTELLIGENT VEHICLES

Completamente automatico, dotato di un sistema di autoapprendimento, l’AIV Omron impara il percorso grazie all’Intelligenza Artificiale evitando autonomamente ostacoli imprevisti e unendo così la classica tecnologia di trasporto con la robotica moderna.

Grazie all’esperienza nell’integrazione di sistemi con veicoli a guida automatica, LCS offre soluzioni ottimizzate con i robot mobili Omron che consentono di aumentare le prestazioni, di ridurre i tempi di fermo delle macchine e gli errori migliorando la gestione delle aree produttive, nonché permettendo agli operatori di concentrarsi sulle attività che richiedono competenze umane.

In una recente applicazione, i robot mobili Omron alimentano con cartoni vuoti le macchine di produzione e, a riempimento avvenuto, compiono il trasporto alle linee di chiusura e palettizzazione. Questi sono dotati di rulliere motorizzate per lo scambio delle scatole di cartone e progettati per operare in presenza di personale in movimento all’interno dell’intera area di lavoro. L’impianto opera 24/7 e permette facilmente di sostituire un robot in anomalia con un altro della flotta garantendo la produzione senza interruzioni.

Completamente automatico, dotato di un sistema di autoapprendimento, l’AIV Omron impara il percorso grazie all’Intelligenza Artificiale evitando autonomamente ostacoli imprevisti e unendo così la classica tecnologia di trasporto con la robotica moderna.

Grazie all’esperienza nell’integrazione di sistemi con veicoli a guida automatica, LCS offre soluzioni ottimizzate con i robot mobili Omron che consentono di aumentare le prestazioni, di ridurre i tempi di fermo delle macchine e gli errori migliorando la gestione delle aree produttive, nonché permettendo agli operatori di concentrarsi sulle attività che richiedono competenze umane.

In una recente applicazione, i robot mobili Omron alimentano con cartoni vuoti le macchine di produzione e, a riempimento avvenuto, compiono il trasporto alle linee di chiusura e palettizzazione. Questi sono dotati di rulliere motorizzate per lo scambio delle scatole di cartone e progettati per operare in presenza di personale in movimento all’interno dell’intera area di lavoro. L’impianto opera 24/7 e permette facilmente di sostituire un robot in anomalia con un altro della flotta garantendo la produzione senza interruzioni.

Case History

Case History

CONTATTACI

Acconsento alla ricezione di newsletter e altri contenuti di marketing come inviti a fiere ed eventi esclusivi



Il Material Handling: Cose da sapere

La movimentazione delle merci stoccate in un magazzino, o material handling, è una delle attività che maggiormente incidono in termini di tempo, denaro e risorse nella gestione del magazzino stesso e, di conseguenza, sulla produttività di un’impresa. Riuscire ad ottimizzare il material handling equivale a rendere più efficiente la logistica, aumentare la soddisfazione del cliente e rendere l’azienda più rispondente alle esigenze di rapidità ed efficienza richieste nell’odierno panorama economico e commerciale, specialmente per le imprese che basano la propria attività, totalmente o in gran parte, sull’e-commerce.

Che cos’è il material handling è presto detto: si tratta dell’insieme delle operazioni di movimentazione degli articoli e dei beni conservati in un magazzino, finalizzate al loro posizionamento all’interno dello stesso attraverso un idoneo sistema di stoccaggio. Fa parte del settore dell’Intralogistica e il suo obiettivo è quello di rendere velocemente rintracciabili e prelevabili dagli operatori tutte le merci stoccate mediante l’utilizzo delle giuste risorse e strumenti, in modo da minimizzare i costi di gestione del magazzino.

 

Come organizzare il Material handling

Il concetto di material handling è strettamente legato al sistema di stoccaggio, a come le merci e gli articoli vengono conservati, alla tipologia di scaffalatura utilizzata, alla metodologia di collocazione e prelievo delle merci stesse (picking) e alle attrezzature e risorse umane impiegate.

Come organizzare la movimentazione interna dei prodotti nel magazzino dipende dalla conformazione dell’edificio, dalle sue dimensioni, dalla tipologia degli articoli, dalle loro modalità di rotazione e dalla velocità con cui devono essere prelevati e reintegrati. In altre parole, ogni impresa necessita di soluzioni intralogistiche ad hoc a seconda delle proprie caratteristiche e prestazioni.

LCS Group è in grado di sviluppare sistemi automatici per il material handling all’avanguardia e su misura per qualsiasi tipologia di attività, capaci di garantire un’operatività efficiente e un controllo costante e in tempo reale di tutti i movimenti delle merci nel magazzino. Contattaci senza impegno per avere ulteriori informazioni.

 

Material handling e logistica efficiente

Impostare la logistica della tua attività in maniera efficiente significa:

  • Concludere con successo il ciclo che va “dalla produzione alla spedizione”;
  • Migliorare immediatamente la qualità dei tuoi prodotti;
  • Incrementare l’efficienza e la sicurezza del flusso dei prodotti;
  • Ridurre in modo considerevole il costo del lavoro, con una garanzia di pay back period di 3-4 anni;
  • Ottimizzare gli spazi dell’impianto;
  • Controllare in tempo reale tutti i flussi di movimentazione, con monitoraggio dei dati just-in-time;
  • Mantenere l’ambiente di produzione e di magazzino più sicuro, pulito, ordinato, ed efficiente.

 

I sistemi di Material handling

Adottare i giusti sistemi per il Material handling è lo strumento più efficace a tua disposizione per migliorare la logistica di magazzino. LCS Group è specializzato nella progettazione e ideazione di sistemi di material handling funzionali e su misura, in grado di soddisfare le esigenze specifiche di ciascuna attività. Ci occupiamo della soluzione a 360 gradi: sviluppo della componente meccanica, automazione, software e installazione. Contattaci per sapere come incrementare l’efficienza del tuo magazzino e rendere più produttiva la tua azienda.

CONTATTACI

Acconsento alla ricezione di newsletter e altri contenuti di marketing come inviti a fiere ed eventi esclusivi