Soluzioni di picking veloce

Il sistema di picking veloce viene applicato in contesti dove sono previsti impianti automatici di stoccaggio merce, che operano secondo il concetto di “goods-to-man” (merce all’uomo). Tali impianti automatici sono costituiti da trasloelevatori che movimentano cassette da 60×40 e che alimentano una o più baie di picking veloci.

La baia di picking veloce è una postazione operatore direttamente connessa al magazzino automatico, dal quale riceve cassette contenenti la merce da prelevare. In baia sono disposti orizzontalmente più contenitori di spedizione provenienti da apposita linea automatica oppure immessi manualmente dall’operatore.

In alternativa, è possibile disporre scatole in cartone già idonee per la spedizione (pick&pack), provenienti da macchine formatrici di scatole o formate manualmente dall’operatore addetto al picking.

A supporto dell’operatore, viene installato un video dove sono visualizzate le missioni di picking che devono essere svolte per ogni singolo cassetto contenente la merce da prelevare che arriva in baia:

  • articolo;
  • descrizione;
  • posizione/i collo/i di spedizione dove deve essere posto l’articolo prelevato;
  • quantità per ogni singolo collo di spedizione.

Oltre al video, è possibile dotare la postazione di lavoro con un sistema a luci “put to light“, display luminosi che vengono installati a ridosso dei colli di spedizione e si illuminano per indicare all’operatore dove deve essere posta la merce prelevata.

 

Dispongono inoltre di una maschera dove sono indicate le quantità da inserire nel collo. E’ possibile anche installare sensori “conta pezzi” come validazione delle quantità inserite nel collo.

Le caratteristiche principali di un sistema di picking veloce sono:

  • prestazioni fino a 1.000 righe d’ordine per operatore per ora. Tale dato dipende dal numero di ordini in baia e dal numero di pezzi per ogni missione di picking;
  • veloce apprendimento delle modalità operative da parte dell’operatore;
  • ergonomia ottimale, in quanto le attività di picking vengono effettuate in linea e quindi con spostamenti solo laterali e nessuna rotazione del busto;
  • altezza di lavoro ottimale per l’operatore ed eventuale possibilità di installare una piattaforma regolabile in altezza;
  • livello di produttività costante nel tempo;
  • elevata precisione e sicurezza grazie ai dispositivi a luci “put to light“, al video ed ai sistemi ottici di rilevazione del prelievo.