La Storia

Logica sas viene fondata da Gianfranco Silipigni nel 1989, con lo scopo di operare nel settore delle applicazioni industriali dei microprocessori. Erano i tempi in cui la tecnologia dei sistemi a microprocessore raggiungeva una affidabilità tale da renderne possibile l’utilizzo in ambiente industriale e soppiantare così le logiche cablate a relè che azionavano le macchine di quei tempi.

Logica inizia da subito a collaborare con il gruppo Mannesmann DEMAG, realizzando le prime automazioni di sistemi di trasporto e magazzino automatico. Da quelle prime applicazioni nasce un sodalizio durato 20 anni.

Nel 1998, viene costituita Logica Consulting & Solutions (LCS), che acquisisce da Logica il ramo aziendale per l’automazione di material handling e magazzini automatici.

LCS continua la proficua collaborazione con il gruppo DEMAG, regolata da un contratto di reciproca esclusiva sviluppando fino al 2005 numerosi impianti nel settore logistico e aeroportuale.

A partire dal 2007 si propone sul mercato come integratore di sistemi, offrendo soluzioni per material handling “chiavi in mano”.

Nel 2010 nasce LCS Automation, l’azienda del Gruppo LCS dedicata alla progettazione e costruzione di impianti per l’automazione industriale. La nascita di LCS Automation, consente al Gruppo di arricchire con specifiche competenze la propria offerta storica nella logistica e nella supply chain, ma soprattutto di rafforzare e consolidare la propria presenza nel settore specifico dell’automazione industriale.

Dall’1 gennaio 2014 la natura giuridica della società LCS è stata trasformata in S.p.A. con capitale sociale interamente versato di € 1.000.000,00.

LCS è certificata in qualità ISO 9001 dal 2004